Tetraplegico per ritardo diagnosi, per la Cassazione il risarcimento va aumentato: un milione non basta

Per i supremi giudici la quantificazione dei danni deve avvenire seguendo le tabelle del distretto giudiziario più aggiornate e favorevoli al paziente. Era diventato tetraplegico a causa di un ritardo nella diagnosi di un’ernia cervicale e per questo il Tribunale aveva riconosciuto al paziente a alla famiglia un risarcimento di circa 500mila euro, risarcimento che la Corte d’ Appello aveva aumentato […]

Continue reading
incidente stradale

Il risarcimento dalle Assicurazioni : tempi e modalità

Il risarcimento è la somma che viene pagata (liquidata) da una compagnia di assicurazione al suo assicurato quando uno dei danni previsti dalla polizza si verifica nel corso di un sinistro. Questo avviene solo al termine di una procedura che parte dalla denuncia del sinistro, da farsi al massimo nei 3 giorni successivi all’incidente. Dopodichè […]

Continue reading